Sequenze sismiche in Emilia - sismotettonica

La carta motra gli eventi delle due sequenze sismiche in atto nella bassa modenese:
  1. Sequenza del 20 maggio con eventi delle ore 2.03.52UTC (4.03.52 italiane); 2.07.31UTC (4.07.31 italiane) e 13.18.02UTC (15.18.02 italiane);
  2. Sequenza del 29 maggio con eventi delle ore 7.00.03UTC (9.00.03 italiane); 10.55.57 UTC (12.55.57 italiane) e 11.00.02UTC (13.00.02 italiane);
Le due sequenze mostrano rispettivamente l'attivazione di due segmenti di faglia sismogenetiche, il primo segmento di Bondeno-Ferrara che si è attivato generando la prima sequenza, mostra una migrazione progressiva degli epicentri da ovest a est; il secondo segmento Mirandola-S.Posidonio si è attivato generando la seconda sequenza e mostra una migrazione degli epicentri verso ovest.

In relazione ai meccanismi focali, mostra come entrambe le sequenza sono compressive mostrando un raccorciamento dell'area in direzione N-S dove il blocco meridionale si sposta e spinge verso la Pianura Padana.

Comments

Popular posts from this blog

Alcune considerazioni sismotettoniche dell'Italia Centrale

I forti eventi dell'Italia centrale del 18/01/2017: Ipotesi plausibili sulla sorgente sismogenica.

Trasformazione dell'inclinazione reale in inclinazione apparente