Sequenza sismica Finale Emilia - Aggiornamento 3

Diamo la carta della distribuzione epicentrale con le magnitudo degli eventi sismici (ricavata dai dati dell'INGV.it). Da notare come la sequanza, al momento, abbia una distribuzione secondo una fascia orientata W-E e compresa entro le strutture a thrust del fronte appenninico sepolto sotto i depositi della Pianura Padana ("dorsale Ferrarese"). Si nota la comparsa di alcuni eventi sparsi nella bassa pianura modenese con un M<3 (cerchio verde piccolo).

Carta della distribuzione epicentrale: Stelle rappresentano i due eventi con Ml>5; pallini rossi 4<Ml<5; cerchietti blue 3<Ml<4; cerchi verdi Ml<3


Dalla distribuzione temporale degli eventi sismici di tutta la giornata del 21/05/2012, si nota una diminuzione della magnitudo nei terremoti successivi al mainshock principale e un unico evento con M>4. 



Per la giornata del 22/05/2012 gli eventi sismici rimangono entro la fascia di M<3 con alcuni eventi compresi tra 3<M<4 .


Comments

Popular posts from this blog

Alcune considerazioni sismotettoniche dell'Italia Centrale

I forti eventi dell'Italia centrale del 18/01/2017: Ipotesi plausibili sulla sorgente sismogenica.

Trasformazione dell'inclinazione reale in inclinazione apparente