Microorganismi nelle rocce

Una nuova scoperta scientifica dall'Università degli studi di Modena e Reggio Emilia. Un gruppo di ricerca italo francese, guidato da un ricercatore del Dipartimento di Scienze della Terra, ha scoperto l'esistenza di microorganismi, che sfruttano gli elementi ed i composti chimici forniti dai minerali presenti in rocce per il loro ciclo vitale tra cui in particolare idrogeno e metano, in ambienti che si ritenevano sterili e non colonizzati dalla vita. La ricerca è stata pubblica su Nature Geoscience.

Comments

Popular posts from this blog

Alcune considerazioni sismotettoniche dell'Italia Centrale

I forti eventi dell'Italia centrale del 18/01/2017: Ipotesi plausibili sulla sorgente sismogenica.

Trasformazione dell'inclinazione reale in inclinazione apparente