Monday, 4 April 2011

Sezione Geologica

Eseguire il profilo geologico dell'area rappresentata in carta alla scala 1:10000 lungo la traccia A
Procedimento:
  • Disegno il profilo topografico lungo la traccia della sezione A; Notare come il versante decresce da NE verso SW;
  • Disegno i punti di intersezione tra i limiti litologici e la traccia del profilo;
  • Osservo la distribuzione delle unità litologiche e mi chiedo: cosa descrive la carta? Sono rappresentate due sucessioni, una siluriana al di sopra in discordanza e dicontinuità a quella giurassica. La sucessione silurina presenta una direzione NW-SE e immersione SW e le diverse unità litologiche sono tutte in continuità, mentre quella giurassica presenta la stessa direzione ma immersione opposta NE; anche in questo caso le unità sono tutte in continuità.
  • Ricavo con il medodo della linea di direzione o con la regola dei tre punti, la direzione e l'inclinazione delle due successioni;
  • Successione Siluriana: determino i punti A1 e A2 definiti come l'incrocio del limite liitologico tra lower shale e lover grit alla quota dei 600 metri; determino i punti B1 e B2 definiti come l'incrocio del limite liitologico tra lower shale e lover grit alla quota dei 500metri; Unendo i punti A1 e A2 trovo la linea di direzione, unendo i punti B1 e B2 trovo l'altra linea di direzione. Il limite procede dalle quote topografiche più elevate (600) a quelle meno elevate (500), pertanto anche la superficie stratigrafia avrà una immersione verso SW. La linea di direzione definisce lo stike del piano che è misurabile con un gognometro utilizzando la regola della mano sestra: 280°. Determino l'inclinazione misurando la distanza d = 250 m (misurata ortogonalmente alle due linee di direzione) e il dislivello tra i punti A1 e B1 = 100 m; inclinazione = arctan (dislivello/d) --> arctan (100/250) --> 21°

  •  segno l'inclinazione della sucessione sul profilo geografico dove sono presenti i punti di intersezione tra la traccia del profilo e i limiti apportando le opportune correzioni dell'inclinazione apparente. Con l'utilizzo del normogramma l'inclinazione apparente è 20°.
  • Faccio lo stesso per la successione giurassica: strike =150, inclinazione 11° immersione NE;


Sezione geologica

Altri profili speditivi della medesima carta geologica:



4 comments:

  1. salve sono una studentessa di Geologia. Non riesco a capire dal suo esempio come riesca a misurare 250 m la distanza tra le due direzioni. Quale calcolo ha adoperato visto che la scala è 1:10.000?Se rispondesse al mio commento le sarei molto grata. Grazie mille

    ReplyDelete
  2. Ciao,

    è un calcolo di scala:
    1:10.000 --> 1 cm = 100 metri (1 cm misurato sulla carta corrispondono a 100 m nella realtà)

    misuro la distanza d=2,5 cm sulla carta e poi faccio un calcolo:

    2,5 cm x 100 = 250 m

    ReplyDelete
  3. La ringrazio infinitamente! Se non la disturbo potrei chiederle un'altra cortesia? Ho calcolato l'inclinazione reale e devo trasformarla con l'ausilio del nomogramma in inclinazione appartente. Non riesco a capire come faccio a calcolarmi "b" ovvero, l'angolo tra la sezione e la direzione di immersione degli strati? grazie

    ReplyDelete