Anche la Luna è geologicamente attiva

Nuove immagini satellitari della superficie della Luna mostrano la presenza di sottili valli allungate secondo un asse longitudinale. Queste valli morfologicamente sono rappresentate da piccole trincee strette e in genere molto più lunghe rispetto alla loro larghezza. Questo indica come la crosta lunare possa essere stata smembrata, da una tettonica attiva formando delle valli lineari che sono note con il nome di graben, bordate da faglie normali.

Le immagini relative ai graben dimostrano, contraddittorie a quanto si supponeva, che le regioni della crosta lunare vengono sottoposte a forze che allontanano i diversi blocchi, provocando uno stiramento della crosta. 

Questo studio apre nuovi orizzonti a possibili modelli geologici e tettonici del nostro satellite. Altri studi fotogeologici a scala globale potranno aiutare i ricercatori a definire il modello più opportuno.

Fonte: NASA

Comments

Popular posts from this blog

Alcune considerazioni sismotettoniche dell'Italia Centrale

I forti eventi dell'Italia centrale del 18/01/2017: Ipotesi plausibili sulla sorgente sismogenica.

Trasformazione dell'inclinazione reale in inclinazione apparente