Terremoti in Calabria, la sequenza sismica del Pollino: tettonica e sismicità dell’area

Lo sciame sismico che da mesi sta interessando il Pollino, tra Basilicata e Calabria,  trova una spiegazione geologica nella tettonica attiva della regione Calabro-Peloritana. Infatti tale regione è collocata in corrispondenza di un piano di subduzione della Placca Africana che scende sotto quella Europea, favorendo l’accumulo di energia tettonica, liberata successivamente attraverso la riattivazione di faglie sismogenetiche (in grado di generare terremoti).

di: Paolo Balocchi

pubblicato su MeteoWeb

Comments

Popular posts from this blog

Metodi per la determinazione della direzione, immersione e inclinazione di una sucessione di unità litologiche

Trasformazione dell'inclinazione reale in inclinazione apparente

Misure geologiche in campagna