Wednesday, 23 February 2011

Terremoto in Nuova Zelanda

Nella giornata del 21 febbraio 2011 all'ora locale 12.51 (23.51 UTC) si è verificato un grosso evento sismico di M 6.3. Il sisma si è abbattuto nella citta di Christchurch (43.6° S, 172.7° E) nella Nuova Zelanda.


L'evento sismico viene interpretato come parte di una sequenza incominciata con il terremoto del 3 settembre 2010 nella città di Darfield con M 7,0 anche se sembra non sia presente una struttura che metta in relazione i due eventi.

Da un punto di vista tettonico, la Nuova Zelanda si trova in corrispondenza di una faglia trasforme denominata Faglia Alpina e che taglia in modo obliquo l'isola. Tale struttura alla scala globale, rappresenta un margine di placca trasforme destro tra quella Australiana e la Pacifica. Il meccanismo focale dell'evento del 3 settembre mostra una cinematica da faglia trascorrente destra, compatibile con la Faglia Alpina, mentre l'evento del 21 febbraio mostra una cinematica da faglia di thrust, probabilmente associato a una struttura tettonica di tipo compressivo localizata in corrispondenza dell'evento sismico.


No comments:

Post a Comment