Wednesday, 29 September 2010

Clivaggio/Foliazione da crenulazione

Tali strutture si ritrovano in rocce metamorfiche.
Le foliazioni da crenulazione sono formate da pieghe o pieghe a chevron sviluppate in una foliazione presistente. La nuova foliazione taglia trasversalente quella precedente (in taluni casi mostrando dei piani di clivaggio).
Foliazione da crenulazione simmetrica: le pieghe di neoformazione sono simmetriche e la foliazione da crenulazione è rappresentata dai fianchi;
Foliazione da crenulazione asimmetrica: le pieghe di neoformazione sono assimetriche e la foliazione da crenulazione è rappresentata dal solo fianco;
La vecchia foliazione è preservata all'interno del microlithos, sia come cerniera della crenulazione simmetrica sia come uno dei due fianchi delle crenulazioni asimmetriche.
La foliazione a causa degli stress tettonici, può diventare un clivaggio da crenulazione (crenulation clevage) dove è possibile riconoscere i due domini seguenti:
  • M-domaines: (dominio a mica) formato da minerli micacei costituente un dominio di clivaggio;
  • QF-domaines: (dominio quarzo-feldspato) formato da minerli di quarzo e feldspato (microlithon);



E' possibile distinguere:
Foliazione (clivaggio) da crenulazione zonale:  l'orientazione dei minerali di forma piatta varia di continuo dal microlithon al dominio di clivaggio e che all'interno del dominio di clivaggio i minerali di forma piatta non sono rigorosamente paralleli al nuovo dominio di clivaggio ;
Foliazione (clivaggio) da crenulazione discreta: si ha una netta discontinuità di orientazione che caratterizza il limite tra il dominio di clivaggio e il microlithon.

***
Nella terminologia anglosassone si parla quasi esclusivamente di clivaggio e non di foliazione. Il termine foliazione viene usato nella terminologia italiana.

Bibliografia
  • Davis G.H., Reynolds SJ. (1996); Structural geology of rocks and regions. JOHN WILEY & SONS Ed.

No comments:

Post a Comment