Parco archeologico e parcheggio sotterraneo al Novi Sad di Modena (Parco Piazza d'Armi)

Ecco un bel esempio di Archeologia urbana...


Da molto tempo la città di Modena aveva bisogno di un parcheggio sotterraneo, al fine di garantire la presenza dei cittadini nel centro storico della città. Il progetto è partito da qualche anno al Parco Novi Sad di Modena. Durante gli scavi sono stati trovati dei reperti archeologici, anche perchè nel sottosuolo di Modena basta scavare pochi metri e subito vengono rinvenuti reperti di qualunque età. Gli archeologi si sono messi subito al lavoro, trovando reperti di età romana e medioevale, che hanno consentito di ricostruire l'ambiente del passato.

Il parcheggio rappresenta per Modena un sogno inseguito da anni che si realizza e che darà la possibilità a tante persone di accedere con più facilità al centro storico. Il progetto finirà con la realizzazione di un parco archeologico sopra al parcheggio, che mostrerà al pubblico l'esatta collocazione dei ritrovamenti fatti durante lo scavo.

Comments

Popular posts from this blog

Alcune considerazioni sismotettoniche dell'Italia Centrale

I forti eventi dell'Italia centrale del 18/01/2017: Ipotesi plausibili sulla sorgente sismogenica.

Trasformazione dell'inclinazione reale in inclinazione apparente