Posts

Showing posts from July, 2011

Evento sismico nella Pianura Padana-Veneta

Image
In data 17 luglio 2011 alle ore 20:30:23 italiane (18:30:23 UTC) è avvenuta una scossa sismica di magnitudo 4,7 (Ml). L'epicentro è stato localizzato nel distretto sismico di Pianura Padana-Veneta (Italia) nel comune di Rovigo.


Fonti: INGV, CRS.

Dal punto di vista tettonico, l'evento è da imputare a faglie di thrust sepolte al di sotto della copertura alluvionale della Pianura Padana-Veneta. Tali thrust sono dovuti alle spinte tettoniche compressive in direzione N-S che portana all'avvicinamento della catena appenninica a quella alpina. Alla scala del mare Mediterraneo, la spinta tettonica porterà alla completa chiusura del bacino marino e alla collisione della placca africana con quella europea. Ciò si realizzerà in tempi geologici e qualora la spinta tettonica N-S prosegua senza modificare la propria direzione.

Nuovo evento sismico in Giappone

Un nuovo evento sismico il 10 luglio 2011 (M = 7,0) è avvenuto in Giappone (USGS, 2011), dove il dato più rilevante nel contesto tettonico è il meccanismo focale, il quale mostra una direzione dello stress tettonico differente da quella del sisma dell'11 marzo 2011. Il meccanismo focale mostra una direzione orizontale dello stress tettonico di massima compressione grossomodo orientato N-S, e il meccanismo di rottura è interpretabile come traspressivo destro. Il piano a direzione NE-SW mostra una cinematica da faglia obliqua con componente inversa-trascorrente sinistra, mentre il piano ad esso coniugato a direzione NW-SE mostra una cinematica trascorrente destra. L'incopatibilità cinematica tra i due eventi può essere spiegato come effetto locale, il quale mostra una riorientazione dello stress tettonico, oppure sempre per effetto locale, ma dovuto all'assetto geometrico differente. La faglia trascorrente gioca un ruolo di tear fault tra i blocchi posti a SW e NE, mentre l…